capodannosiena.net - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Siena e provincia

Il Palio di Siena

Il Palio ogni anno accende la città di Siena e la riporta indietro con gli anni

il palio di sienaLa parte centrale del Palio di Siena sono le 17 contrade cittadine, che si possono paragonare a dei quartieri o distretti amministrativi.

 

Questi quartieri, ben definiti, sono stati designati nel Medioevo al fine di aiutare le compagnie militari per difendere la città.

 

Nel corso dei secoli, la contrada ha perso la sua funzione amministrativa, diventanto sempre di più un insieme di emozioni comuni per i suoi residenti.

 

La fedeltà verso una Contrada va dalle cose più piccole fino a quelle più grandi, come il matrimonio e, naturalmente, anche alla corsa di cavalli nota come Il palio di Siena.

 

I cavalli che lacrimano intorno alla Piazza del Campo a rotta di collo, con o senza fantini a bordo, indossano i colori e i disegni delle palio di Siena contrade, che sono Aquila, Bruco, Chiocciola, Civetta, Drago, Giraffa, Istrice, Leocorno, Lupa, Nicchio, Oca, Onda, Pantera, Selva, Tartuca, Torre e Valdimontone.

 

Il momento culminante del Palio, ovvero la corsa reale, è molto breve: un minuto e mezzo circa. Ma nonostante questo l’attesa è alta e il Palio attira sempre tantissime persone, anche grazie alla grande storia palio di Siena.

 

Non dimenticate anche di visitare alcuni dei Musei delle varie contrade. Ci sono diciassette di questi "musei" a Siena, ognuno pieno zeppo di ricordi della palio di Siena storia, di disegni, dipinti, fotografie, oggetti d'arte sacra, uniformi militari e tanto altro.

 

Se non avete mai assistito ad un Palio, allora dovreste farlo prima o poi, dato che non dimenticherete l'emozione della notte prima della gara, con le strade che sono inondate di luce dorata grazie a centinaia di fiaccole e di lanterne.

 

Quali sono le palio di Siena date? Il palio di Siena luglio e il palio di Siena agosto sono i due periodi d’oro di questa gara. Se non ci siete mai stati, dovete venirci.

publisher
back to top